Speciale Promo Casa!

Speciale Promo Casa!

Tutto compreso a: € 3.500

Cosa aspetti?

Non perdere altro tempo. Vieni a trovarci nel nostro showroom: Leonardo Home Design si trova in Via Ponte Kirone, km 21 - Strada Statale 113.

☎ +39 091 952 154
☎ +39 388 059 9853

leonardohomedesigner@gmail.com

POLYGON RED DOT DESIGN AWARD WINNER 2021

POLYGON RED DOT DESIGN AWARD WINNER 2021

Polygon è il termoarredo firmato Irsap vincitore del premio Red Dot Award 2021. Un altro traguardo che conferma la solida presenza di IRSAP nel settore del design.

Questo termoarredo ha un design dal taglio deciso e contemporaneo. Un movimento plastico connota l’oggetto di una duplice valenza estetica e funzionale: il termoarredo si arricchisce di una nuova funzionalità divenendo anche corpo illuminante; la piega della superficie esterna infatti accoglie una lama luminosa a led che ne esalta il profilo e genera uno spazio portaoggetti nella versione orizzontale.

Con la nuova resistenza Wifi, in tinta coordinata con il radiatore, controlla tutte le funzionalità del corpo scaldante da remoto utilizzando l’app IRSAP NOW disponibile per Android, IOS, AppGallery.

Iris Ceramica Group combatte il Covid-19

Iris Ceramica Group combatte il Covid-19

Grazie all'innovazione tecnologica di Active Srfaces, Iris Ceramica combatte il Covid-19

Iris Ceramica del gruppo Ariostea ha messo a segno un altro importante traguardo in termini di ricerca e sviluppo di valenza scientifica internazionale.

Le superfici ceramiche ad elevate prestazioni tecniche sono state oggetto di un importante studio da parte del Dipartimento di Scienze Biomediche, Chirurgiche e Odontoiatriche e del Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli Studi di Milano per verificarne le proprietà antivirali contro il Coronavirus SARS-CoV-2 (responsabile del Covid-19).

La ricerca è stata portata avanti dal Dipartimento di Ricerca e Sviluppo Active di Iris Ceramica Group in collaborazione con l’autorevole comitato tecnico-scientifico dei due dipartimenti dell’Università di Milano.

I dati ottenuti hanno messo in evidenza risultati straordinari relativi alla capacità di ACTIVE SURFACES di eliminare il SARS-CoV-2 al 94% in seguito a sole 4 ore di esposizione a luce UV a bassa intensità (luce naturale e lampadine tradizionali anche a bassa intensità).

Questo risultato significativo segue le Certificazioni ISO 21702 e ISO 18061 già ottenute sul materiale in merito ai quattro ceppi virali molto noti quali: le Influenze pandemiche H1N1 e H3N2, l’Enterovirus 71 e il Poliovirus.
Mai come oggi la valenza scientifica risulta essere fondamentale per la tutela della salute dell’uomo, che si trova a fronteggiare da oltre un anno l’emergenza sanitaria data dal Covid-19.

L’igienizzazione e la sanificazione degli ambienti e delle superfici sono divenute pratiche imprescindibili per la salvaguardia delle persone non solo negli spazi pubblici, ma anche negli ambienti lavorativi e domestici.

Più precisamente, le superfici ACTIVE SURFACES grazie ad un processo di fotocatalisi con biossido di titanio addizionato con argento, queste due sostanze si “attivano” eliminando così la presenza di inquinanti, agenti microbici (virus, batteri, funghi e muffe) oltre ad avere la capacità di eliminare i cattivi odori, così come di essere superfici autopulenti.

Come scegliere i colori della tua cucina?

Come scegliere i colori della tua cucina?

La cucina resta il cuore della casa: potrà sembrare una frase detta e ridetta, eppure fotografa esattamente la realtà. Ancora oggi, in cui ogni singolo ambiente di casa gioca un ruolo importante, la cucina continua a restare regina tra le pareti domestiche.

È lì che si trascorre gran parte della giornata, è lì che si vivono le emozioni più straordinarie, che si raccontano storie, che si vivono momenti di grande carica emotiva. Da soli o in compagnia dei nostri familiari o amici, la cucina resta l’ambiente per Eccellenza.
Ogni cucina è una piccola opera d’arte e, in questa creazione, il colore è un elemento che impegna parecchio perché l’impatto visivo di una cucina continua a fare la differenza, soprattutto nell’ottica di una scelta che dovrà piacerci tutti i giorni per chissà quanto tempo.

Ovviamente non esiste una formula matematica per arredare casa, e nemmeno per decidere il colore della nostra cucina. Resta fondamentale il gusto personale che, però, dovrà fare coppia con l’esigenza di avere una stanza che sia funzionale ai nostri bisogni, pratica da pulire e facile da mantenere nel tempo.

Per il settore Moda, Design, è fondamentale l’accostamento cromatico delle varie superfici, dei vari corpi e/o volumi che si trovano in uno spazio. Ugualmente per Berloni che nelle sue collezioni di cucine fa del colore un segno distintivo cercando di accostare con armonia colori degli ambienti, basi e pensili, dei piani di lavoro, per arrivare al dettaglio dei pavimenti, colori delle pareti, finanche all’accostamento di tavolo e sedie.

Axa Ceramiche lancia il suo nuovo progetto “DECUS”

Axa Ceramiche lancia il suo nuovo progetto “DECUS”

La spiegazione del progetto è tutta nel suo nome latino decus, dal quale deriva la parola decorazione.

Seppur all'interno di un processo di semplificazione formale, la decorazione, una modanatura alta 5 cm che corre lungo il bordo dei lavabi, ne conferisce il carattere e ne decide la pianta.

Ovale e rettangolare sono le forme di questa serie di lavabi, di semplice installazione per le contenute dimensioni il cui nome, Decus ha la stessa matrice sulla quale la lingua greca ha costruito la parola dike, che prima ancora di giustizia significa, “ciò che si mostra come regola e dunque degno di essere seguito.”

La decorazione, dunque, come elemento progettuale capace di mostrare ciò che è degno di essere seguito: il passato e la tradizione.

Rinnovare casa con i colori della primavera

Rinnovare casa con i colori della primavera

Scegliere per le pareti di casa i colori della primavera trasformerà l’ambiente regalando un’atmosfera briosa e leggera.

Dare alla casa un tocco d’allegria che non passa mai di moda, senza esagerare.

Gettando un rapido sguardo alle tabelle cromatiche, ci si potrà infatti accorgere che tra i colori che più facilmente associamo alla primavera ci sono il rosa e più in generale i colori pastello, l’arancione, il giallo, il crema e il beige.

Partiamo dagli ultimi due: molto in voga negli ultimi anni, il crema e il beige sono l’ideale per dipingere tutte le pareti di una stanza senza appesantire il colpo d’occhio o creare giochi di luce che sacrificano le ampiezze. Sono colori luminosi ma estremamente neutri. Se si vuole creare un effetto più frizzante, dunque, si può dipingere un angolo o abbinare tende o tessili con un colore più vivace.

Per quanto riguarda l’arancione e il giallo, invece, bisogna ricordare che si tratta di colori energizzanti che, per quanto molto belli, alla lunga possono stancare. È consigliabile dipingere al massimo due pareti di questi colori e creare dei richiami con complementi d’arredo.

Questo vale per qualsiasi altro colore particolarmente acceso, come il rosso o il fucsia. Vale anche per i colori metallizzati come l’oro, gettonatissimo e sicuramente allegro ma in grado di risultare eccessivo.

Rosa e colori pastello, invece, possono essere usati in entrambi i modi. Bisogna solo prestare la dovuta attenzione se si opta per la stanza di un unico colore. In questo caso, infatti, è consigliabile scegliere arredi chiari che contrastino in maniera non eccessiva ma decisa.

Back to Top
Product has been added to your cart
Open chat